BluRadio - La Voce della Tua Città

Vai ai contenuti
ASCOLTA LA DIRETTA RADIO
FACEBOOK
GUARDA LA WEB TV
INFORMAZIONE LOCALE - DOMENICA 29 GENNAIO 2023
Lutto nel mondo diocesano novarese per la scomparsa di don Gianni Colombo. Aveva 78 anni, era originario di Oleggio, e per 17 anni era stato provicario generale con il vescovo Renato Corti, oltre che liturgista e docente del Seminario. Don Colombo era ospite da tempo della Comunità Cenacolo di suor Elvira, a Saluzzo.  Il funerale, celebrato dal vescovo Franco Giulio Brambilla, si terrà in cattedrale mercoledì prossimo 1 febbraio alle 10.

l mondo del volontariato soffre di un netto calo di partecipazione, soprattutto da parte dei giovani, ma a NOVARA in corso 23 Marzo, alla base del comitato novarese, i numeri raccontano invece tutta un’altra realtà: i volontari sono 720, di cui oltre duecento under 32 con una quota anche di ragazzini minorenni; prima del Covid la «squadra» era composta da 580 persone.

Brutta avventura per un’anziana che vive sola in una villetta nella zona nord di Novara. La signora, ultra 80enne, ha aperto la porta a due persone che hanno detto di essere tecnici di un’azienda di forniture e che era necessario verificare i contatori, perché c’era stato un errore nelle bollette. La pensionata li ha fatti entrare, ma si è accorta che, mentre uno dei due cercava di distrarla, l’altro si è recato nella camera da letto. L’anziana ha quindi iniziato a gridare per chiedere aiuto e i due sono fuggiti in pochi secondi, fortunatamente a mani vuote.

Un tetto ha preso fuoco ieri pomeriggio a Graglia, frazione di Brovello Carpugnino. L’incendio è partito attorno alle 15, probabilmente dalla canna fumaria, e s’è esteso a circa 50 metri quadrati di copertura. Sono intervenute quattro squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale e del distaccamento di Stresa, impiegando un’autopompa, un’autobotte e un’autoscala. Sono servite circa due ore per domare le fiamme. Non vi sono stati feriti o intossicati.

Un caso di truffa del caro nipote è fallita nella giornata di venerdì sul Lago D'Orta. Grazie alla lezione dei carabinieri l'anziana non è caduta nel tranello e ha segnalato l'accaduto alle forze dell'ordine.

La Provincia del Vco ha consegnato alla Regione Piemonte lo studio di fattibilità per la “pista ciclabile del lago Maggiore”. Un progetto che permetterebbe di collegare in modalità ecologica la piana del Toce con Baveno e Stresa.  Con il collegamento tra Feriolo e Stresa si completerebbe così il percorso delle reti ciclabili che conduce fino a Intra da una parte e dall’altra, attraverso la piana del Toce, fino all’Ossola. Il preventivo di spesa, sarà di non meno di 15 milioni di euro.

Novità in vista per il mercato di Gravellona toce. Amministrazione comunale e mercatali sono sostanzialmente d'accordo sulla necessità di proporre delle idee innovative. Nel corso di varie riunioni e confronti è nata l'idea di spostare i banchi da via Corridoni in una zona più centrale, in piazza Resistenza e piazza Fratelli di Dio.  Una prima sperimentazione ci sarà già dal prossimo mercoledì quando, dopo il classico mercato della mattina in via Corridoni, al pomeriggio alcuni mercatali trasferiranno i loro banchi in piazza del municipio.

Se l’è vista davvero brutta Luciano Cerami, autotrasportatore di origini siciliane, da oltre vent’anni residente a Pallanzeno ferito al collo da una coltellate dopo una lite famigliare.La causa sembra un risentimento per vicende familiari. Luciano Cerami, 63 anni, è in prognosi riservata: è rimasto ferito con il grosso coltello da cucina usato per minacciare il figlio, che ha riportato una ferita, lieve ad una spalla.I militari dell’Arma hanno parzialmente ricostruito l’accaduto e al momento hanno denunciato il figlio per lesioni gravi colpose e il padre per minaccia aggravata.

Si sono aperti alle 8 del mattino i seggi per la scelta del nuovo presidente della Provincia di Varese. Si tratta di elezioni di secondo livello, quindi alle urne sono chiamati solo consiglieri comunali e i sindaci. A contendersi la carica ci sono il presidente uscente Emanuele Antonelli, già sindaco di Busto Arsizio e sostenuto da Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e Noi Moderati, e Marco Magrini, già sindaco di Masciago Primo candidato con il sostegno di amministratori delle valli del nord della provincia, ma anche dai sindaci che guardano anche al centrosinistra, oltre che del Partito Democratico e del Terzo Polo.

È ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Circolo di Varese l’uomo colpito venerdì sera al petto da un colpo di pistola a Biandronno. Ma le sue condizioni sono comunque ritenute buone.La sparatoria è avvenuta in una zona al confine con Travedona. Non è escluso che possa esseresi trattato di una discussione per cause legate allo spaccio di sostanze stupefacenti, anche se da parte degli inquirenti non è arrivata ancora alcuna conferma.
Incidente all'alba di oggi, in via Staurenghi a Varese. Nell'impatto sono rimaste coinvolte tre persone, due giovani di 19 e 20 anni e un 35enne. Sul posto sono intervenute in codice rosso, due ambulanze e l'automedica, supportate da una squadra dei vigili del fuoco e dalle pattuglie della Questura di Varese.  Le tre persone sono state infatti trasportate al pronto soccorso del Circolo in codice verde e in codice giallo.

Paura nel tardo pomeriggio di ieri per un ragazzino di 16 anni, rimasto coinvolto in un brutto incidente stradale tra un'auto e una moto sulla statale 233 sul territorio comunale di Vedano Olona nei pressi dell'intersezione tra via Correnti e la Varesina, poco prima delle 18. Il 16enne è stato prontamente soccorso da un'ambulanza del 118 e dall'automedica che l'ha trasportato in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale di Circolo a Varese.

È stato ritrovato Gennaro Silo, l’uomo di 59 anni che era scomparso dall’ospedale di Busto Arsizio giovedì 26 gennaio, dove era in osservazione al pronto soccorso. L'uomo sta bene ed è stato ritrovato a Milano.

Chiuse a Buguggiate la scuola primaria statale “C. Carducci” e la scuola secondaria di I grado Statale “don G. Pozzi” ed anche la sezione primavera della scuola dell’infanzia, domani lunedì 30 gennaio. Durante la mattina di domani, infatti, Enel ha previsto l’interruzione dell’energia elettrica per tre ore e quindi la conseguente mancanza di riscaldamento elettrico,  per riparare la condotta di acque reflue.

Cercare nuove falde d’acqua per evitare crisi idriche in estate causate dalla siccità. È questo uno dei temi di cui si sta occupando il sindaco di VARESE Davide Galimberti insieme al Gruppo ACinque e Le Reti. In sostanza, attraverso ricerche idrogeologiche, si stanno cercando sul territorio varesino nuove fonti di approvvigionamento di acqua potabile, oltre a quelle già presenti. Venerdì 27 gennaio il sindaco ha svolto un sopralluogo proprio a Valle Olona dove di recente si sta indagando la produttività di una falda nel sottosuolo e in questi giorni si stanno effettuando tutte le analisi del caso.

METEO – Per Domani Lunedì tempo soleggiato salvo qualche passaggio di nubi medio-alte in mattinata. In montagna vento da nord in intensificazione. Favonio moderato sulla fascia prealpina, specie da metà giornata, e locali rinforzi fin sulla pianura.
BluRadio S.r.l. Via Milano N.44 28041 Arona (NO) P.IVA 01830400030
Torna ai contenuti