BluRadio - La Voce della Tua Città

Vai ai contenuti
ASCOLTA LA DIRETTA RADIO
FACEBOOK
GUARDA LA WEB TV
INFORMAZIONE LOCALE - SABATO 24 SETTEMBRE 2022
Nelle ore di punta del mattino e del pomeriggio entrare a NOVARA dall’Ovest Ticino rappresenta un esercizio di pazienza: corso Trieste è ristretto dal senso unico alternato sul ponte del Terdoppio, corso Milano risente dell’aumento di traffico portato da chi cerca un’alternativa alla coda mentre la tangenziale (che sarebbe la soluzione ideale a entrambi i rallentamenti) è a sua volta rallentata per i lavori di asfaltatura. Con l’entrata a regime delle scuole, avvenuta in questa settimana, la situazione è peggiorata.

Le bollette degli impianti sportivi novaresi sono triplicate, ma per ora non è prevista nessuna chiusura. Le voci su possibili chiusure degli impianti comunali si sono moltiplicate nelle ultime settimane, ma vengono smentite dall'assessore allo Sport Ivan De Grandis che dichiara: "Non sono previste chiusure per l'aumento dei costi."  Il Comune di NOVARA infatti paga le bollette per la piscina del Terdoppio di Sant'Agabio, per il pala Dal Lago di viale Kennedy e per il Celestino Sartorio di viale Verdi.

Sull’area dove sorgerà il parcheggio sotterraneo a NOVARA sono iniziati i sopralluoghi e gli interventi dei tecnici necessari per compiere i carotaggi con la supervisione della soprintendenza. Una volta terminati i prelievi potrà partire il cantiere vero e proprio.  Il nuovo parcheggio sorgerà tra via Dominioni, via Solaroli e largo Bellini. Sarà costituito da tre piani sotterranei più uno in superficie per un totale di 279 posti.

È novarese il presidente regionale dei giovani imprenditori di Confindustria. Andrea Notari, 32 anni, di Notarimpresa di NOVARA, è stato eletto ieri a Torino a Palazzo della Luce. Notari sarà alla guida dei giovani imprenditori per il biennio 2022-24.  

Si è svolto ieri l’addio di NOVARA a Pasquale Strangis 72 anni, che dal 1974 al 2010 ha prestato servizio per la Questura di Novara in particolare nella Digos. Al suo funerale c'erano tanti rappresentanti di forze dell’ordine, politici, sindacalisti e cittadini che hanno apprezzato il lavoro del sostituto commissario di Polizia.

Nuovo intervento in VAL STRONA nella serata di ieri, per il Soccorso alpino. I volontari di Omegna, con l’aiuto di Sagf, vigili del fuoco e Aib, si sono infatti mobilitati per cercare una donna che si era persa nei boschi nella zona dell'Alpe Quaggione.  A lanciare l'allarme è stata la stessa escursionista, che aveva smarrito il sentiero dopo essere caduta fra gli alberi. Una volta geolocalizzata la chiamata, i soccorsi sono riusciti ad individuare la donna in una zona particolarmente impervia. Secondo le prime informazioni non avrebbe riportato gravi ferite.

E' arrivata, forse, la parola fine all’annosa questione del campo rom della Verta a OMEGNA. L’ultimo capitolo, salvo un eventuale quanto improbabile ricorso in Cassazione, lo ha scritto la Corte d’Appello di Torino che ha confermato la sentenza del tribunale di Verbania e nella quale si dava ragione all’amministrazione comunale, sindaco era allora Paolo Marchioni, che aveva chiesto alle famiglie ospitate nelle roulotte del campo di calcio di lasciare libera l’area.  Il problema è emerso l’altra sera in Consiglio comunale con un’interrogazione presentata dagli ex assessori Stefano Strada e Mattia Corbetta all’attuale giunta alla luce della sentenza di Torino. Gli ex amministratori hanno chiesto quali azioni intende intraprendere la giunta. La giunta auspica che si trovi una dignitosa soluzione abitativa per queste famiglie e che l’area torni utilizzabile.

Sono state appena attivate dieci telecamere di controllo alla stazione di FONDOTOCE. L'assessore ai servizi di controllo del territorio Patrich Rabaini ribadisce che prosegue il piano d’investimenti progressivi in questa direzione, che hanno visto rafforzare la presenza di telecamere sulle frazioni, alla Beata Giovannina, nei cimiteri, e prossimamente in zone di forte traffico come via Guido Rossa a Sant’Anna.

Arriverà entro la fine dell’anno il nuovo presidente del Tribunale di VERBANIA. Il plenum del Consiglio superiore della magistratura la scorsa settimana ha approvato l’avvio della selezione-bis del magistrato che prenderà il posto di Luigi Montefusco, andato in pensione il 7 dicembre dell’anno scorso e sino ad oggi sostituito, come facente funzione, dal giudice Donatella Banci Buonamici, presidente della sezione penale.

Si è tenuta  ieri sera l'assemblea per il tesseramento della nuova Pro loco di DOMODOSSOLA, presieduta dal commissario straordinario Luca Manuelli, che è anche segretario generale dell ' UNPLI Piemonte. È stato eletto un consiglio di sette persone ed ora la Pro Loco è pronta a un nuovo inizio. Sono stati infatti saldati tutti i debiti. La Pro Loco può finalmente ripartire con il tesseramento e nuovi progetti.  

Una tragedia, quella che ieri ha colpito MARNATE e ha lasciato sotto shock l’intero paese. Secondo una prima ricostruzione, Maria Facchinetti, 88 anni sarebbe stata uccisa dal figlio Angelo con il quale viveva. L’uomo in seguito al folle gesto avrebbe tentato poi di togliersi la vita senza riuscirci e attualmente si trova ricoverato in ospedale. Maria Facchinetti, viveva allettata e il figlio Angelo sarebbe stato trovato in casa ferito e sanguinante, per poi essere trasportato in ospedale di Busto: al momento non è in pericolo di vita.

Intervento del Soccorso alpino e dell'elicottero del servizio sanitario ieri a DUMENZA. L'allarme è scattato poco dopo le 12 e sul posto si è incamminata una squadra da terra, visto il luogo impervio per velocizzare le operazioni e facilitare il trasporto è stato richiesto anche l'intervento dell'elisoccorso che, decollato da Milano, ha raggiunto il punto dell'incidente. Un ragazzo di vent’anni si è infortunato mentre stava lavorando nel bosco; il giovane, dopo le prime cure sul posto, è stato recuperato e portato in ospedale.

METEO - Per domani ancora molte nuvole che potranno portare qualche pioggia anche a carattere di rovescio o temporale, in modo particolare su Alpi, Prealpi ed alta pianura. Neve oltre 2200m.
BluRadio S.r.l. Via Milano N.44 28041 Arona (NO) P.IVA 01830400030
Torna ai contenuti