Gr Locale_02 - BluRadio - La Voce della Tua Città

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gr Locale_02


  
    
CASCIAGO – CASO LIDIA MACCHI IERI LA NONA UDIENZA

Nona ed ultima udienza ieri mattina, prima della pausa estiva, nel processo che vede come unico imputato Stefano Binda per l’uccisione di Lidia Macchi, la ventenne di CASCIAGO massacrata con 29 coltellate nei primi giorni del 1987.
In aula, per oltre tre ore, è stato sentito l’ex direttore dell’Istituto di medicina legale di Varese, il professor Mario Tavani, che all’epoca dei fatti effettuò l’autopsia sul corpo della studentessa uccisa e svolse alcuni sopralluoghi, a Cittiglio, dove il corpo di Lidia fu trovato nell’abitacolo di un’auto. Tavani ha sostanzialmente ribadito quanto già emerso nella prima fase dell’inchiesta, cioè che il delitto non fu commesso né sull’auto né nel luogo del ritrovamento.
L’udienza prevede ora la testimonianza di altri periti e di psichiatri che hanno avuto in cura l’imputato. Si torna il 7 settembre.
Torna ai contenuti | Torna al menu