BluRadio - La Voce della Tua Città

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

                                    NOTIZIE LOCALI: DOMENICA 26 GIUGNO 2016
 
Supera i 26 milioni di euro il buco nei conti dell'Atc Piemonte Nord. Una situazione critica che è emersa dalla verifica contabile straordinaria effettuata, al 31 dicembre 2014, dalla società di revisione Deloitte Spa in virtù del protocollo sottoscritto tra Regione Piemonte e Agenzia della casa. La fotografia scattata con questa verifica contabile riguarda il periodo precedente alle attuali gestioni. La situazione contabile dell'Agenzia territoriale per la casa che gestisce le case popolari a Novara, Vercelli, Biella e Vco è stata presentata giovedì scorso in Provincia dal presidente Giuseppe Genoni dall’assessore regionale Augusto Ferrari. Secondo quanto emerso, da anni i conti erano aggiustati per conservare un pareggio di bilancio solo apparente.
 
NOVARA - Dopo la confessione di Salvatore Stentardo, già in carcere per l’omicidio della pensionata oleggese Maria Rosa Milani, sono ancora tanti i nodi da sciogliere sul delitto della gioielliera Ida Lagrutta, 45 anni, uccisa nel novembre 2011. Lo ha ribadito anche il procuratore reggente Onelio Dodero. Domani in carcere è in programma l’interrogatorio di garanzia per la nuova ordinanza di arresto firmata dal gip Angela Fasano. 
 
TRINO –  L’altro ieri una tubatura del raccordo per il gasolio da utilizzo agricolo si è rotta pericolosamente. Il gasolio ha invaso i campi. L'area in questione è vicina al cavalcavia sulla strada Statale 455 che da Vercelli conduce ad Asti. L'incidente ha portato alla chiusura della circolazione veicolare. Sul luogo sono intervenuti  i Vigili del fuoco di Vercelli e i tecnici dell’Eni per pompare il gasolio fuoriuscito. Sono giunti anche i tecnici dell'Arpa, i Carabinieri di Trino, Casale Monferrato, Stroppiana e Ronsecco.
 
Gli esercenti di BORGOMANERO che hanno nei locali le slot vogliono imitare i colleghi di Novara e ricorrere al Tar contro le limitazioni d’orario. Il giro di vite sugli orari di accensione delle cosiddette «macchinette mangiasoldi» a Borgomanero è iniziato il 15 giugno 2015 e impone che le slot stiano accese esclusivamente dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23. Per chi sgarra le multe sono salate e in questo periodo sono stati chiusi per alcuni giorni, con tanto di ordinanza, anche due locali.  Ora i gestori vogliono il gioco libero e si affidano al ricorso al Tribunale Amministrativo regionale per l’abolizione delle restrizioni.
Un incidente stradale è avvenuto l’altro ieri a COMIGNAGO all’altezza della Provinciale 89, dove un motociclista si è trovato all’improvviso in mezzo alla carreggiata un cinghiale che stava attraversando. Nel tentativo di evitare l’impatto il centauro, di 50 anni, residente ad Oleggio Castello è caduto. L’animale è morto sul colpo. Mentre l’uomo se la caverà con alcuni giorni di prognosi.
 
DORMELLETTO – NOMIME ASSESSORIALI IN CONSIGLIO COMUNALE. 
Ai Nostri Microfoni Il Sindaco, Lorena Vedovato

 
 
Scontro frontale oggi intorno alle 8.30 a VARALLO POMBIA sulla strada Statale 32 “Ticinese”. Il bilancio finale è di cinque persone rimaste ferite, fortunatamente nessuna in modo grave. Sul posto sono arrivati gli agenti della Polizia stradale, i Vigili del fuoco di Arona, e i medici del 118. I feriti sono stati tutti condotti al Dea dell’ospedale Santissima Trinità di Borgomanero. L’incidente ha provocato parecchi disagi alla circolazione veicolare.
 
DOMODOSSOLA – ORDINANZA QUESTUA MOLESTA.
Ce Ne Parla Il Sindaco, Lucio Pizzi
 
A DOMODOSSOLA è scattato ieri mattina il blitz per verificare la presenza in città di ambulanti irregolari e questuanti. Il sindaco, Il Comandante Brondolo  e un agente hanno poi perlustrato la vie della città ed hanno trovato due persone, poi  multate per questua molesta e un ambulante irregolare sanzionato. L’avvio dei pattugliamenti ha già suscitato qualche reazione. Critiche all’indirizzo dell’operato della nuova amministrazione sono arrivate da ex consiglieri comunale dell’ex governo Cattrini.
PIEDIMULERA -   I carabinieri di Premosello sono riusciti a rintracciare l’investitore che giovedì scorso non si era fermato dopo aver travolto un uomo in bicicletta in via Saslero a Piedimulera. L’ uomo di 55 anni viaggiava a bordo di un’auto ed aveva urtato facendo cadere a terra un uomo di 38 anni che andava in bicicletta. Per fortuna il ciclista ha riportato solo ferite lievi, giudicate guaribili in 15 giorni. Il 55enne è stato ora denunciato.
 
LUINO - Il corpo di una donna, di origini asiatiche è stato rinvenuto questa mattina, su una spiaggia in prossimità del Porto Nuovo. Alle 7 i vigili del fuoco del distaccamento di Luino sono intervenuti in viale Dante con un’autopompa e mediante tecniche S.A.F. (Speleo Alpino Fluviale) hanno recuperato la signora di 45 anni, domestica e residente a Luino, ma originaria dello Sri Lanka.. Le indagini sono affidate ai Carabinieri della locale stazione.
 
CASALZUIGNO –  Incidente nel cuore della notte lungo la strada statale 394. I Vigili del fuoco di Laveno Mombello sono dovuti intervenire l’altro ieri, intorno alle 22.30, per soccorrere un’auto che si è schiantata contro il guardrail. Il conducente avrebbe perso il controllo del veicolo per cause in fase di accertamento. L’uomo è stato soccorso e trasportato dal personale del 118 all’ospedale di Circolo di Varese, dove rimane in prognosi riservata.

La linea Trenord Saronno-Laveno è stata interrotta questa mattina, poco prima delle 10, a causa dell’investimento di una persona alla stazione di GERENZANO, al passaggio a livello. Ad essere investito dal treno diretto che viaggiava verso Milano è un ragazzo di Gerenzano di 26 anni.  I treni sono stati tutti bloccati e i passeggeri sono stati fatti scendere. Sul posto i vigili del fuoco di Varese e le forze dell’ordine.
 
METEO – Il Nord Ovest è lambito da correnti atlantiche che determineranno ancora instabilità. Per Oggi, tempo variabile ma con schiarite al mattino, specie tra pianure del Piemonte e Liguria. Maggiori addensamenti nuvolosi sulle Alpi con formazione di temporali sparsi soprattutto in serata. Per Domani, in prevalenza soleggiato, salvo un po' di nuvolosità residua al mattino tra basso Piemonte e Liguria. Nel pomeriggio qualche temporale isolato sulle Alpi occidentali. Massime intorno ai 28° in pianura.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu