BluRadio - La Voce della Tua Città

Vai ai contenuti

Menu principale:

                    NOTIZIE LOCALI: DOMENICA 26 FEBBRAIO 2017
Il Comune di NOVARA dopo il recupero del castello pensa a Casa Bossi, la villa progettata nel 1859 da Alessandro Antonelli. L’idea è che Casa Bossi diventi parte di un sistema culturale integrato in città, che va dal Castello alla biblioteca Negroni, fino alla Cupola di San Gaudenzio. Per queste altre «bellezze», che necessitano di interventi, il Comune cercherà di attingere al bando «Por-Fesr 2014-2020», 47 milioni di euro europei per interventi culturali distribuiti dalla Regione nei capoluoghi piemontesi.

NOVARA - Nuove intitolazioni di vie e spazi pubblici sono state deliberate nell’ultima seduta della giunta comunale. A Oriana Fallaci la dedica più importante: porterà il suo nome la rotatoria appena completata tra via XXV Aprile, viale Curtatone e viale Ferrucci. Nicola Scafidi, agente della polizia stradale di 28 anni travolto da un furgone sull’A4 nei pressi di Agognate il 27 settembre avrà il suo nome la diramazione laterale di via Ercole Santi. Due strade di nuova realizzazione all’interno del parco commerciale di Veveri sono state invece intitolare rispettivamente a Carlo Schleifer e Oscar Comazzi. Infine la memoria di Renzo Zanchetta, scomparso prematuramente il 21 settembre 2016, presidente e fondatore della Gioca Pattinaggio Artistico di Novara e organizzatore dei Mondiali è stata invece intitolata la palestra/pattinodromo di via Argenti 48, di proprietà della Provincia.

Paura ad OLEGGIO l'altra notte dove una famiglia è rimasta intossicata dal monossido di carbonio. E' successo in un appartamento nella frazione di Bedisco. Sul posto sono arrivati immediatamente i medici del 118 e i Vigili del Fuoco di Novara. Per le quattro persone coinvolte, si è reso necessario il trattamento in camera iperbarica a “I Cedri” di Fara Novarese.

ORTA SAN GIULIO – DAL CANTIERE RIEMERGONO CASE DEL SEICENTO
Ai nostri Microfoni il Sindaco Giorgio Angeleri.


I Carabinieri della Stazione di GOZZANO hanno sorpreso due minorenni all'interno di un cantiere edile in viale Parona, adibito anche a deposito di materiale, intenti a commettere una serie di atti vandalici. In particolare, con ripetuti lanci di sassi avrebbero provocato consistenti danni alle vetrate e agli infissi dello stabile per poi danneggiare anche un muletto. I militari dell'Arma li hanno smascherati grazie ad una segnalazione anonima. I due giovani, residenti nella zona, sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Torino con l'accusa di danneggiamento aggravato.

Giunge il “No” unanime del Consiglio comunale di BOCA al progetto di impianto recupero argille, terre e fanghi proposto dalla ditta ItalHousing. Mentre la conferenza dei servizi in Provincia aveva già sollevato alcune perplessità e chiesto integrazioni alla ditta proponente, il Comitato spontaneo dunque registra questo successo:

I Carabinieri della Tenenza di BORGOMANERO hanno arrestato in città due albanesi, padre e figlio, di 62 e 24 anni per droga. Un'indagine portata avanti in stretta collaborazione con  i militari dell'Arma del Nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale di Teramo. Dietro a una precisa frase pronunciata al telefono, si nascondeva una vera e propria attività di spaccio. Un giro di stupefacenti che solo nell’ultimo anno, avrebbe fruttato ricavi da 300mila euro. A Teramo inoltre sono stati individuati altri due complici. I quattro sono quindi stati tutti arrestati.

E' andata completamente distrutta la struttura adibita a ristoro che ieri, poco dopo le 9, è stata interessata dalle fiamme ai laghetti di San Carlo nel comune di OLEGGIO CASTELLO. Sono andati bruciati ben 200 metri quadrati della struttura. I Vigili del fuoco di Arona hanno dovuto lavorare fino alle 16 per domare completamente l'incendio.

Ancora un cantiere di lavoro posto sotto sequestro in Alto Vergante. Stavolta gli agenti del Corpo di Polizia locale Unione Montana dei Due Laghi, durante una serie di curati e mirati controlli, hanno sorpreso un'attività lavorativa con difformità nel permesso della costruzione a COLAZZA. E' stato quindi disposto il fermo al cantiere e una immediata denuncia all'autorità giudiziaria.

GRAVELLONA TOCE - Le squadre degli operai forestali della Regione Piemonte hanno ripreso i lavori di pulizia dell'alveo del torrente Strona.  In questi giorni l'intervento di manutenzione ha riguardato le fasce di vegetazione , per il mantenimento del regolare deflusso delle acque, nella zona a valle del nuovo ponte in direzione della foce. Un ulteriore step  a beneficio dell'ultimo tratto fino alla foce è previsto nel prossimo autunno. Il legname recuperato è stato messo a disposizione  dei cittadini che ne hanno fatto richiesta per autoconsumo.  

OMEGNA – PROGETTO BASKET SCUOLA
Ai nostri Microfoni il Giornalista Sportivo Gianluca Trentini.


Gli agenti della Polstrada di Romagnano Sesia hanno rinvenuto la carcassa di un cane ieri in serata lungo l'Autostrada A26 a VERBANIA. L'animale era scappato nei giorni scorsi da Brovello Carpugnino e il proprietario ne aveva denunciato la scomparsa.

La Polizia è nuovamente intervenuta al centro di accoglienza migranti “Maria Ausiliatrice” di ARIZZANO dopo una segnalazione, giunta alla Questura venerdì intorno alle 13,30 per una lite tra due ospiti.  Subito gli agenti sono arrivati sul posto, ma la situazione si era già calmata. i protagonisti della lite stati identificati. Si tratta di un 23enne del Gambia e un 21enne nigeriano. Per loro è stato emesso un provvedimento di revoca dell’accoglienza per la violazione delle regole del centro.  

Un incendio è divampato ieri alla Gomba sopra BOGNANCO. Suposto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco di Domodossola, gli Aib di Domodossola e Montecrestese e agenti del Corpo Forestale. Il pronto intervento ha permesso di limitare i danni ed evitare che le fiamme si estendessero.  

MALPENSA – GRAVE INCIDENTE SUL LAVORO AL TERMINAL “CARGO CITY”.
Incidente sul lavoro ieri al terminal Cargo City a Malpensa. Poco prima delle 6 un camionista di 38 anni sarebbe stato travolto e quindi schiacciato da un carrello. L’uomo ha riportato svariati traumi, ed è stato trasportato subito dall’elisoccorso in codice rosso all’ospedale di Circolo di Varese. Sul  luogo sono intervenuti anche l’auto medica del 118 e i Carabinieri. La dinamica dell’accaduto è in fase di accertamento.

I Carabinieri di CUVIO, nel corso del servizio di pattuglia, hanno denunciato una donna 75enne trovata in possesso di oggetti rubati che provenivano da un vicino negozio orientale. Il titolare del market, ha riconosciuto la merce, che gli è stata interamente restituita.

Da oggi, a VARESE sono entrate in vigore le misure straordinarie previste dal Protocollo regionale per contrastare la diffusione delle polveri sottili. Arpa Lombardia ha confermato infatti che anche ieri in città è stato superato il limite giornaliero di PM10. Varese raggiunge quindi quota sette giorni consecutivi di sforamento, limite a partire dal quale scattano le misure di primo livello previste dal Protocollo per l’attuazione di azioni temporanee per il miglioramento della qualità dell’aria e il contrasto all’inquinamento. Stop ai veicoli Euro 0 benzina e Euro 0, 1 e 2 diesel anche nelle giornate di sabato, domenica e festivi dalle ore 7.30 alle ore 19.30.

METEO – L'alta pressione delle Azzorre estesa fino alle Alpi mantiene oggi tempo soleggiato e mite. Da domani una vasta circolazione depressionaria con minimo sul Mare del Nord, sospingerà correnti più umide con piogge nella giornata di martedì. Per Oggi, abbastanza soleggiato con velature di nubi medio-alte, più estese nel pomeriggio e in serata e lungo le Alpi. Per Domani, al mattino ancora in parte soleggiato con qualche banco nuvoloso irregolare.
Torna ai contenuti | Torna al menu