BluRadio - La Voce della Tua Città

Vai ai contenuti

Menu principale:

NOVARA


DIVIETO DI SOSTA IN VIA
REGALDI FINO AL 25 OTTOBRE
MEINA


I SINDACI A ROMA
PER IL VENTENNALE ANPCI
ASCOLTACI IN STREAMING
NEWS LOCALI: LUNEDI 14 OTTOBRE 2019
I volontari di NOVARA Green hanno lavorato ieri per ripulire alcune zone della città dai rifiuti, in occasione dell’iniziativa di Legambiente “Puliamo il mondo”. Armati di guanti e sacchi si sono dati da fare nell'area del merceto coperto, dove i resti della "movida" di venerdì e sabato sera sono ben visibili a terra. L’area del mercato coperto risultava essere un deposito di bicchieri di plastica, cannucce e bottiglie di vodka.

Domani sera, il Sindaco di NOVARA, Alessandro Canelli, parteciperà alla fiaccolata organizzata dai sindacati di Polizia per onorare la memoria di Matteo e Pierluigi, i due poliziotti uccisi a Trieste. Novara si stringe intorno alle famiglie e ai colleghi dei due agenti. Il ritrovo, per chi volesse partecipare, è previsto per le 20.15 al Monumento dei Caduti del Parco dell'Allea. La fiaccolata arriverà poi in Questura per la deposizione di una corona.

Martedì 8 ottobre gli agenti del comando di TRECATE hanno intercettato e bloccato due uomini, di Magenta, intenti a scaricare un intero autocarro di circa 20 mq di rifiuti sul controviale della S.P.11/R “Parco del Ticino”. A seguito della loro identificazione e del controllo sul mezzo è emerso che risultava intestato ad una ditta individuale. Gli agenti hanno sottoposto a sequestro penale l’autocarro e i rifiuti. I due fermati sono stati denunciati in stato di libertà per i reati di trasporto illecito di rifiuti e deposito incontrollato di rifiuti.

Unico candidato in corsa, il sindaco di Varallo, il leghista Eraldo Botta, è il nuovo presidente della Provincia di VERCELLI. Le votazioni, alle quali hanno partecipato solo sindaci e consiglieri comunali - essendo la Provinica un ente di secondo livello - si sono svolte domenica nei due seggi allestiti a Vercelli e Borgosesia. Sindaco di Varallo al suo secondo mandato, Botta non aveva antagonisti perché nel corso della settimana il Pd aveva annunciato l'intenzione di non candidare nessuno.

BORGOMANERO - Si è riunita nei giorni scorsi la commissione giudicatrice della 31^ edizione del Premio "Borgomanerese dell'Anno". La cerimonia di consegna nel corso della quale sarà svelato il nome della persona premiata, è in programma il prossimo 26 ottobre alle 10.30, nel Salone d'Onore della Fondazione "Marazza".

Nuova seduta del consiglio comunale di ARONA questa sera, lunedì 14 ottobre, alle 20.30 nell'aula magna del Comune. Otto i punti all'ordine del giorno. In chisura due interrogazioni dei consiglieri Muscarà e Travaini sui risultati per il commercio cittadino di "Arona Lake& Shopping" e  sulla prevenzione e contrasto alla diffusione del gioco d'azzardo patologico.

Sulla A26 Genova Voltri-Gravellona Toce, per programmati lavori di manutenzione degli impianti nelle gallerie previsti in orario notturno, a ridotta circolazione di veicoli, dalle 22 di giovedì 17 alle 6 di venerdì 18 ottobre, sarà chiuso il tratto compreso tra ARONA e Verbania, in direzione di Gravellona Toce.

Cordoglio ad ARONA. E’ morto a 71 anni Osvaldo Carmellino, ristoratore ed ex consigliere. Gestiva un agriturismo ad Arona in zona San Carlo, mentre in passato era stato il titolare di un ristorante nel centro storico di Stresa ed era stato consigliere comunale.

Officina meccanica abusiva nel centro di INTRA. A scoprirla sono stati gli agenti della polizia stradale di Verbania. Al cinquantenne italiano che svolgeva l’attività, comparendo in modo ufficiale solo come titolare di una ditta individuale per la compravendita di auto, hanno sequestrato le attrezzature tra cui un «ponte» per il sollevamento dei veicoli. Ora sarà la Camera di commercio del Vco a procedere con la confisca delle attrezzature sequestrate e verificare che l’abusivo paghi la sanzione amministrativa, di oltre 4 mila euro.

Al culmine di una lite con la moglie alzò le mani ma, soprattutto, la minacciò di morte puntandole contro un trinciapollo. Fu al Dea che una donna di nazionalità marocchina, nel 2017, disse che le lesioni le erano state provocate dal marito e che questi era arrivato a prometterle la morte. L'uomo è finito a processo al tribunale di VERBANIA con l'accusa di minaccia aggravata dall'uso di un'arma impropria, un reato per cui la Procura procede d'ufficio e per il quale, pur riconoscendo le attenuanti generiche, ha chiesto la condanna a tre mesi di reclusione, accordata dal giudice con i doppi benefici di legge.

Momenti di paura Sabato pomeriggio a GALLARATE. Alle 18, in via Novara, un pregiudicato ucraino 34enne, dopo essere evaso dalla sua abitazione in cui era detenuto in regime di arresti domiciliari, ha aggredito una signora di 60 anni, che rientrava a casa dopo aver fatto la spesa. Lo straniero ha colpito la vittima a pugni, l’ha trascinata a terra fuori dall’abitacolo e si è impossessato della sua auto, una Fiat 500 bianca, con cui si è allontanato ad alta velocità in direzione di Cardano al Campo. Subito sono stati allertati i Carabinieri, che dopo un breve inseguimento, hanno bloccato il rapinatore, che nel frattempo si era schiantato contro un'altra auto. L'uomo è stato poi trasportato in carcere a Busto Arsizio, dove oggi, verrà giudicato con rito direttissimo.

Incidente stradale questa notte attorno alle 4.30. Un uomo di 56 anni in sella alla sua moto è caduto mentre viaggiava lungo la via Angera in località Sant’Anna a SESTO CALENDE. Secondo le prime informazioni non vi sarebbero altri veicoli coinvolti. La persona è stata soccorsa e trasportata in codice verde all’ospedale di Angera da un’ambulanza della Croce rossa italiana. Sul posto i carabinieri di Gallarate.

Una ragazza, 15enne, è stata accoltellata al volto in pieno centro, a VARESE Sabato sera. Era da poco passata mezzanotte e mezza e le giovani stavano aspettando che i genitori le passassero a prendere in via Del Cairo, dopo una serata in centro con gli amici. E’ lì, vicino alle Poste, che un uomo in bicicletta le ha notate, si è avvicinato ed ha estratto un coltello. Una delle ragazze è riuscita a scappare e chiamare il 118, mentre l’amica è stata raggiunta dall'aggressore che le ha sferrato una coltellata in viso e poi è fuggito. Il colpo l’ha raggiunta molto vicino all’occhio, un taglio profondo che è stato suturato al pronto soccorso. Dalla descrizione fornita, l’uomo sarebbe italiano, sui 50 anni, con una vistosa cicatrice in faccia. Un volto noto alle forze dell’ordine che sono già sulle sue tracce per incriminarlo con l’accusa di lesioni aggravate dall’uso del coltello. Purtroppo le telecamere di sorveglianza non hanno ripreso il punto preciso in cui è avvenuta l’aggressione, ma sono in corso accertamenti su quelle limitrofe per verificare il transito dell’uomo in zona.

Scontro nella notte tra sabato e domenica tra un’automobile e un cinghiale. Ad avere la peggio il povero animale che è morto sul colpo mentre, fortunatamente, non ci sono ste conseguenze per il conducente della vettura. Lo scontro è avvenuto sulla strada statale 629 tra MALGESSO e Travedona Monate.

VARESE - Poco dopo le 14.30 di ieri, una donna è stata investita in via Crispi, proprio davanti alla Chiesa della Brunella. La donna, 47enne, stava attraversando sulle strisce pedonali quando un’auto, che viaggiava in direzione del centro, l’ha travolta. Soccorsa dai sanitari del 118, non è rimasta gravemente ferita ma è stata trasportata in codice verde al Pronto Soccorso per degli accertamenti. Sul posto anche la Polizia Locale per regolare il traffico e svolgere i rilievi e gli accertamenti che chiariranno la dinamica del sinistro.

LONATE POZZOLO - Si è concluso con l’arresto di un operaio pluripregiudicato di 35 anni, originario del Nordafrica, l’incubo della compagna, connazionale di 25 anni, vittima da tempo di violenza domestica. L’uomo ha infierito sulla moglie davanti ai bambini, rompendole il naso e lo zigomo. Ieri è arrivato l’ordine del gip del tribunale di Busto Arsizio, che accogliendo integralmente le richieste della procura, ha disposto l’arresto dell’uomo. Nella nottata, i militari della stazione dei carabinieri di Lonate Pozzolo lo hanno condotto nel carcere di Busto Arsizio.

METEO - Per oggi, abbastanza soleggiato sulle Alpi ma cielo spesso grigio sotto nubi basse sulla pianura e sulle Prealpi, soprattutto all’Ovest. In serata nuvolosità in aumento dal Piemonte con deboli piogge che raggiungeranno anche la Lombardia occidentale. Per domani, giornata grigia. Cielo coperto con piogge diffuse, localmente intense su Ossola, Verbano, Ticino, e Lario. Piogge più deboli e rare schiarite sulla pianura. Neve abbondante sulle Alpi ma solo oltre 2700 m.
SEGUICI SU FACEBOOK
NEI NEGOZI ZARA BIRRA GRATIS AGLI UOMINI

NOBEL PER LA MEDICINA

ARONA PASSEGGIATA A 6 ZAMPE IL 12-10

MAGGIORA GIORNATA ECOLOGICA IL 20-10

GIANNA NANNINI IL 30 MAGGIO A FIRENZE

ROVAZZI E WILL SMITH INSIEME IN HOTEL

CHIARA FERRAGNI AL FESTIVAL DI SANREMO?

BluRadio S.r.l. Via Milano N.44 28041 Arona (NO) P.IVA 01830400030
Torna ai contenuti | Torna al menu